Pinot Grigio Elaisa

Denominazione: Elaisa PROVINCIA DI PAVIA INDICAZIONE GEOGRAFICA TIPICA PINOT GRIGIO
Vitigno: Pinot Grigio, Riesling
Area di origine: Rocca de’ Giorgi
Alcool: 12,5 % by volume
Enologo: Giacomo Barbero – Beppe Caviola

Caratteristiche:
giovane ●○○○○○ affinato
leggero ○○●○○○ di corpo
dolce ○○○○○● secco
no legno ●○○○○○ legno

Abbinamenti: A tutto pasto e in particolar modo antipasti, paste non elaborate e pesce.
Note dell’Enologo:
Colore: giallo paglierino tenue.
Aroma: elegante, fruttato, floreale con speciali caratteri minerali tipici dei vitigni e della zona di origine.
Sapore: fresco, armonico, piacevolmente ampio, equilibrato nel rapporto acidità e alcool con un finale minerale e un gradevole retrogusto. Perfetta armonia tra le caratteristiche dei due vitigni.
Temperatura di servizio: 8-10 ° C.
Conservazione: 2-3 anni.

Il Vigneto:
Il nome deriva da uno dei tanti poderi di cui si compone la tenuta di Rocca de’ Giorgi. Famosa per il panorama ineguagliabile che si può ammirare dai suoi vigneti, questa cascina ci ha ispirato il nome per un vino solare e gradevolmente profumato. L’enologo ha vinificato le uve in acciaio e le ha assemblate avendo cura di unire una frazione di vino di riserva affinato in botti di rovere.

La differenza é…
Riesling e Pinot Grigio assemblati per completarsi vicendevolmente, vino di riserva a domare il vigore della giovinezza fatto di frutto e fiore.
Il risultato è un vino dall’approccio gradevole e facile ma ammantato di una piacevole complessità: mai banale da bersi generosamente!

Scarica scheda pdf >
Rassegna stampa