fbpx
menù chiudi

Tavernetto

Pinot Nero Dell'Oltrepò Pavese Doc

Vitigno

Pinot Nero

Annate

2015 / 2016 / 2017

Un Cru di quasi 2 ettari a 400 metri sul livello del mare, esposto a sud/sud-ovest, da cui un vino dal bouquet complesso e dal corpo avvolgente.

Premi

2016 - Vinipuls - Rosa d'Oro

2016 - Gambero Rosso - 3 bicchieri

Annate

2015 / 2016 / 2017

Un Cru di quasi 2 ettari a 400 metri sul livello del mare, esposto a sud/sud-ovest, da cui un vino dal bouquet complesso e dal corpo avvolgente.

bool(true) bool(true) bool(true)
- +
da € 23
Spedizione gratuita in Italia per ordini superiori a 100 €.

Annate

2015 / 2016 / 2017

Area di origine

Rocca de' Giorgi (PV)

T° di servizio

16/17°C

Terreno

Calcareo argilloso

Note degustative

Colore rosso rubino profondo con tipici riflessi granata.
Profumo complesso, ampio con profumi di viola e piccoli frutti rossi, caffè tostato e cacao. Grande integrità del frutto. Sapore elegante, di corpo, con frutto integro ed evidente, equilibrato con una piacevole mineralità e un finale lungo e speziato.

Note tecniche

Raccolta manuale in cassette da 20kg, cernita manuale, macerazione a temperatura controllata.
La macerazione continua alla fine della fermentazione a temperature comprese tra i 28 ed i 30°C. Il vino viene messo in barriques di rovere francese.
La fermentazione malolattica si svolge in barriques a primavera. Imbottigliamento e affinamento di un anno in bottiglia.

Abbinamenti

Da gustare con il petto di faraona o il fegato alla veneziana.

Area di origine

Rocca de' Giorgi (PV)

Terreno

Calcareo argilloso

T° di servizio

16/17°C

Note degustative

Colore rosso rubino profondo con tipici riflessi granata.
Profumo complesso, ampio con profumi di viola e piccoli frutti rossi, caffè tostato e cacao. Grande integrità del frutto. Sapore elegante, di corpo, con frutto integro ed evidente, equilibrato con una piacevole mineralità e un finale lungo e speziato.

Note tecniche

Raccolta manuale in cassette da 20kg, cernita manuale, macerazione a temperatura controllata.
La macerazione continua alla fine della fermentazione a temperature comprese tra i 28 ed i 30°C. Il vino viene messo in barriques di rovere francese.
La fermentazione malolattica si svolge in barriques a primavera. Imbottigliamento e affinamento di un anno in bottiglia.

Abbinamenti

Da gustare con il petto di faraona o il fegato alla veneziana.

Cru Tavernetto

44°57'39"N 9°14'26"E

Pinot Nero IGT Provincia di Pavia, prende il nome dal vigneto da cui proviene, una parcella di Pinot Nero di circa 2 ettari situata a circa 400 metri s.l.m. e rivolta a sud/sud-ovest. Si trova sul versante opposto rispetto a Pernice e, in linea d’aria, proprio sopra a Villa Fornace.

Un cru autonomo e ribelle

Piantato nel 2001 impiegando cloni borgognoni dalla grande finezza, questo appezzamento è isolato dalla boscaglia circostante, gode di un microclima particolare, con una piovosità anche del 30-40% più bassa rispetto alla media della proprietà. Questo porta le piante ad un minor vigore vegetativo e un leggero anticipo di maturazione. I grappoli sono piccoli e compatti con una produzione contenuta, caratteristiche ideali per un pinot nero elegante.

Rimaniamo in contatto